Home / Amministrazione Trasparente / Servizi erogati / Carta dei servizi e standard di qualità

Carta dei servizi e standard di qualità

​Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in coerenza con quanto stabilito dall'articolo 32 del D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 , ed ai fini dell'attuazione del Programma triennale per la trasparenza e l'integrità per gli anni 2011-2013 , ha avviato la prima ricognizione dei servizi erogati, finalizzata alla mappatura ed alla individuazione della dimensione della loro qualità, sulla base delle indicazioni contenute nella Delibera CiVIT n. 88 del 2010.

Gli standard qualitativi dei servizi sono stati riepilogati in tabelle, in cui si evidenziano principalmente:   

  • le dimensioni della qualità dei servizi erogati (accessibilità, tempestività, trasparenza ed efficacia) ed le relative sottodimensioni (accessibilità fisica e multicanale; indicazione delle modalità per conoscere il responsabile del servizio, delle procedure di contatto, delle eventuali spese a carico dell'utenza, dei termini di conclusione del procedimento, del risultato atteso; della conformità, dell'affidabilità e della compiutezza del servizio erogato);
  • l'analisi delle principali caratteristiche dei servizi : modalità di erogazione; tipologia di utenza che usufruisce del servizio;
  • l'elaborazione e la descrizione degli indicatori di qualità e delle relative formule di calcolo , in linea con i requisiti indicati dalla CiVIT di rilevanza, accuratezza, temporalità, fruibilità, interpretabilità e coerenza;
  • l'individuazione del valore programmato , verificando preliminarmente le previsioni di termini fissati da leggi o regolamenti;   


Consultazione pubblica 11 giugno - 21 giugno 2012

 

TABELLE RIEPILOGATIVE DEGLI STANDARD DI QUALITÀ​ DEI SERVIZI DELL'AMMINISTRAZIONE CENTRALE E DEGLI UFFICI TERRITORIALI

Direzione Generale per le politiche del personale, l'innovazione, il bilancio e la logistica


Amministrazione Centrale

Biblioteca  


Uffici Territoriali

Direzione Generale per le politiche dei servizi per il lavoro

Direzione Generale per il terzo settore e le formazioni sociali

Direzione Generale per la comunicazione e l'informazione in materia di lavoro e politiche sociali

Direzione Generale per l'inclusione e le politiche sociali

Direzione Generale delle relazioni industriali e dei rapporti di lavoro

Direzione Generale dell'immigrazione e delle politiche di integrazione

Direzione Generale per le politiche attive e passive del lavoro