Home / Legal e Privacy

Legal e Privacy

NOTE LEGALI

Il portale www.lavoro.gov.it offre informazioni, dati e contenuti relativi ai servizi, alla struttura e alle attività svolte dal ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

I contenuti pubblicati sul portale sono periodicamente verificati e aggiornati. L'archiviazione delle notizie si basa sul criterio cronologico.

Il sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali contiene i dati di cui al decreto legislativo recante il riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni, adottato ai sensi dell'articolo 1, comma 35, della Legge 6 novembre 2012, n. 190, come sostituita dal  D.lgs. 14 marzo 2013, n. 33. E' disponibile sulla homepage del sito, in ottemperanza di tali obblighi, la sezione "Amministrazione Trasparente".

I testi, anche normativi, riprodotti sul sito www.lavoro.gov.it sono selezionati e pubblicati esclusivamente per finalità di consultazione e informazione. In caso di divergenza dai testi originali, questi ultimi fanno interamente fede e prevalgono su quelli presenti nel portale. Il Ministero si riserva il diritto di modificare i contenuti pubblicati sul portale e le condizioni indicate in queste note in qualsiasi momento e senza preavviso.

Il Ministero non assume alcuna responsabilità errori, omissioni o danno diretto, indiretto o accidentale derivanti dall'impiego di qualsiasi forma di contenuto pubblicata, né per l'accesso o l'uso di materiale contenuto in altri siti citati o accessibili attraverso link presenti nel portale.

Qualsiasi forma di link al portale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali realizzata da soggetti terzi non deve recare danno all'immagine e alle attività del ministero.



PRIVACY

Il 25 maggio 2018 è entrato in vigore il Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la Direttiva 95/46 CE (Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati).

Il 19 settembre 2018 è entrato in vigore il Decreto legislativo 10 agosto 2018, n.101 di adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento UE 2016/679.

Il Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali, in qualità di titolare del trattamento ed  in base al nuovo approccio, basato sul rischio e sulle misure di accountability di titolari  e responsabili, sta adottando le misure tecniche ed organizzative, adeguate a garantire che il trattamento sia effettuato conformemente al Regolamento ed alle intervenute modifiche del D.lgs. 30 giugno 2003 n.196, nonché a garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio. Tali misure riguardano anche il portale dei servizi del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e l'URP online.

Leggi la nuova informativa

Nomina e recapiti del Responsabile per la Protezione dei Dati personali

Per approfondimenti visita il sito dell'Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali.



SOCIAL MEDIA POLICY

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (di seguito "MLPS") è attivo con i seguenti profili social network:

Twitter

Linkedin

Questo documento descrive agli utenti la social media policy del Ministero, ovvero le modalità di utilizzo degli spazi social di MLPS, le tipologie di contenuti pubblicati, le regole di comportamento.

 

Finalità
Il MLPS utilizza i social media per informare i cittadini su attività e servizi istituzionali e interagire con i cittadini, stimolarne la partecipazione, il dialogo e l'interesse su temi e attività istituzionali messe in atto dall'Amministrazione.

Tutte le interazioni avvengono nell'ottica del pubblico servizio, dello spirito di condivisione, della trasparenza e della chiarezza.

L'uso dei social media avviene nel rispetto delle disposizioni legislative vigenti.

 

Contenuti
Nei canali social il MLPS:

  • pubblica notizie, comunicati stampa e  documenti ufficiali;  aggiornamenti normativi, informazioni su eventi, attività e progetti in cui è coinvolto il Ministro e il Ministero.
  • rilancia commenti e condivisioni di contenuti di soggetti terzi, verificandone l'attendibilità su temi di interesse pubblico o specifico per le attività del Ministero; in questo caso il MLPS non si assume la responsabilità per eventuali informazioni errate o non aggiornate.

Nei canali social vengono pubblicate immagini, fotografie, infografiche, video e altro materiale multimediale da considerarsi in licenza Creative Commons CC BYND 3.0; tali contenuti possono, dunque, essere liberamente riprodotti purché siano sempre accreditati al canale originale di riferimento; in ogni caso è vietato il loro uso a fini commerciali.

La presenza di eventuali inserzioni pubblicitarie nelle pagine social non è sotto il controllo del Ministero ma delle stesse piattaforme social media a cui il Ministero è registrato con un profilo.

Il MLPS non è responsabile della veridicità dei contenuti e delle opinioni pubblicate sui canali social da terzi.

 

Moderazione
Nei profili social di MLPS il pubblico può pubblicare commenti, richieste, suggerimenti e critiche ed è responsabile dei messaggi che invia, dei contenuti che pubblica e delle opinioni che esprime.

Sono soggetti a moderazione, in ogni caso a posteriori, i contenuti che possono risultare discriminatori o offensivi nei confronti di altri utenti, presenti o meno alla discussione, inclusi enti, associazioni, aziende o chi gestisce e modera gli stessi canali social. Non verranno pertanto tollerati commenti contenenti, in tutto o in parte, insulti, minacce, turpiloquio e offese che ledano la dignità personale, i diritti delle minoranze, i principi di uguaglianza e libertà o altri principi costituzionalmente riconosciuti.

In particolare, verranno rimossi i contenuti:

  • politici o di propaganda elettorale;
  • spam, che promuovano attività commerciali e a fini di lucro;
  • che presentino un linguaggio inappropriato, violento, minaccioso, volgare, ingannevole o in violazione dei diritti di terzi;
  • discriminatori per genere, razza, etnia, lingua, credo religioso, opinioni politiche, orientamento sessuale, età, condizioni personali e sociali, disabilità fisica o mentale;
  • illeciti o che incitino, promuovano e sostengano attività illecite;
  • che divulghino dati e informazioni personali o che possano ledere la privacy e la reputazione di terzi;
  • che contengono dati sensibili;
  • di carattere osceno, pornografico o pedopornografico o che offendano la morale comune;
  • che violino il copyright o che usino impropriamente un marchio registrato;
  • che compromettano la sicurezza nazionale o dei sistemi pubblici.

Il MLPS si riserva il diritto di bloccare o bannare gli utenti i cui contenuti violino la presente social media policy o le disposizioni legislative vigenti e, in ogni caso, si riserva la facoltà di segnalare l'utente ai gestori/proprietari/responsabili della piattaforma e/o alle forze dell'ordine.

Viene, invece, incoraggiata e tutelata la possibilità degli utenti di esprimere la propria libera opinione in modo costruttivo e civile, nel rispetto dell'opinione altrui e basandosi per quanto possibile su dati verificabili.

 

Privacy
Il trattamento dei dati personali degli utenti risponderà alle policy in uso sulle piattaforme social utilizzate.

I dati sensibili pubblicati (come commenti o post) nelle bacheche dei canali del MLPS verranno rimossi; i dati condivisi dagli utenti attraverso i messaggi di posta privata saranno trattati nel rispetto del Regolamento UE 2016/679, D.lgs. n. 196/2003 e D.lgs. n. 101/2018.