Home / Ministro e Ministero / Il Ministero

Il Ministero

A seguito della Legge n. 172 del 13 novembre 2009 , in vigore dal 13 dicembre 2009, è stato istituito il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, al quale sono attribuite le funzioni e i compiti spettanti allo Stato in materia di politica del lavoro e sviluppo dell'occupazione, di tutela del lavoro e dell'adeguatezza del sistema previdenziale e di politiche sociali, con particolare riferimento alla prevenzione e riduzione delle condizioni di bisogno e disagio delle persone delle famiglie. 

In attuazione di quanto previsto dalla medesima norma, è stato istituito il Ministero della Salute come dicastero autonomo.

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 121 del 14 febbraio 2014 , pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 196 del 25 agosto 2014 e in vigore dal 9 settembre 2014, ha provveduto a riorganizzare il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. 

I compiti e le funzioni degli Uffici di livello dirigenziale non generale dell'Amministrazione centrale e degli Uffici territoriali, articolati in Direzioni interregionali del lavoro (già Direzioni regionali del lavoro) e Direzioni territoriali del lavoro sono stati individuati con appositi decreti ministeriali.

I riferimenti di contatto dei direttori generali e dei dirigenti sono pubblicati - e mantenuti costantemente aggiornati - nella Sezione dedicata agli Uffici Centrali​ (Segretariato Generale, Direzioni Generali e Divisioni).