Home / Stampa e media / Comunicati / Servizio Civile Universale: Poletti, mantenuto un impegno con i giovani

Servizio Civile Universale: Poletti, mantenuto un impegno con i giovani

10 febbraio 2017

Servizio Civile Universale: Poletti, mantenuto un impegno con i giovani; un passo avanti importante per un'esperienza di forte valore formativo e civile

 

"Abbiamo mantenuto un impegno con i giovani: diventa realtà il Servizio Civile Universale".

È il commento di Giuliano Poletti, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, all'approvazione, in Consiglio dei Ministri, del decreto legislativo, in attuazione della legge delega di riforma del Terzo Settore, che istituisce e disciplina il Servizio Civile Universale.

"È un passo avanti importante - sottolinea Poletti - perché con il Servizio Civile Universale si punta ad accogliere tutte le richieste di partecipazione attiva da parte dei giovani, compresi gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, che intendono fare, nel nostro Paese o in uno degli Stati membri dell'Unione Europea, un'esperienza volontaria di indubbio valore formativo e civile, in grado anche di dare loro competenze utili a migliorare la propria occupabilità". 

 "Voglio ringraziare - aggiunge il Ministro - il sottosegretario Bobba, il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile della Presidenza del Consiglio e tutte le associazioni che promuovono i progetti che consentono la concreta realizzazione di questa esperienza per il grande contributo che hanno dato per portare a conclusione un percorso che fa dell'Italia il paese con la più innovativa disciplina di questo istituto".